sabato 20 settembre 2014

Attenzione donne: Ecco gli uomini da cui stare alla larga!

Buongiorno a tutti!
Questa mattina ho deciso di condividere con voi una sintesi degli uomini da cui bisognerebbe prendere le distanze. Si tratta di un sommario tratto non solo dalle mie esperienze personali, ma anche dalle vostre che ogni settimana compaiono nel mondo virtuale; ogni giorno , infatti, vi lamentate, oserei dire giustamente, dei vostri “uomini” per i motivi più svariati: da quelli oggettivamente ridicoli a quelli che invece bisognerebbe prestare molta attenzione perché perseguibili per legge.


È altrettanto vero che noi donne,quando si tratta di uomini, possiamo essere davvero piene di pretese, ma posso scommettere che a tutte voi, sarà senz’altro capitato, almeno una volta nella vostra vita, di uscire con un uomo appartenente a una di queste categorie e, nonostante la promessa di non ricaderci più... non appena scocca la scintilla o vengono dette le parole giuste, non capiamo più nulla e dimentichiamo immediatamente tutti i buoni propositi.

Bene, cominciamo:

1) Il mammone: uomini di 30 anni che lavorano da anni ma vivono ancora con la mamma oppure semplicemente ragazzini (parlo anche di 20enni) assoggettati alla propria madre che fanno tutto quello che gli viene “ordinato”; altrimenti? Beh altrimenti scatta il “castigo” che può essere il sequestro del cellulare o il sequestro della playstation per esempio. Le colpe? Sicuramente un elemento caratterizzante è il legame “morboso” presente tra madre e figlio, quasi come se il cordone ombelicale non si fosse ancora staccato , ma potrebbe anche essere uno stato di comfort del figlio abituato all’agio della biancheria pulita, profumata e ordinata e ai pranzi sempre serviti e riveriti dalla madre. È sicuramente una categoria meno grave rispetto altre ma può compromettere la relazione di coppia; per questo motivo, care donne vittime di un fidanzato mammone, o riuscite a dare a lui una “svegliata” oppure dovete cominciare a prendere le distanze.





2) I malati di hi-tech che prestano più attenzione a : cellulare, tablet, playstation, computer che a te. Ebbene sì, i ragazzi che fanno parte di questa categoria, fanno salire l’omicidio ogni volta che escono con la propria ragazza e invece di guardala negli occhi e parlare normalmente, si rifugiano nel loro mondo virtuale e oltre a non starla a sentire per tutto il tempo, creano una conversazione-muta, priva di dialogo e hanno pure il coraggio di dire : “scusa, non avevo capito”. È il classico ragazzo che passa ore e ore a premere le sue dita sul joystick quando potrebbe utilizzarle in ben altro modo con la compagna … Non c’è cosa più fastidiosa del tuo ragazzo che passa il tempo a massaggiare e/o giocare in tua presenza lamentandosi pure se glielo fai notare. Cara ragazza, se scappi da lui ,farai senz’altro una cosa buona e giusta per te!







3) Quelli che “la domenica è del pallone” dopo una settimana di allenamenti e il sabato del calcetto con gli amici. Cara ragazza, ma quando esci con il tuo "calciatore"?




4)I vanitosi egocentrici: quelli che si depilano e quelli che passano più tempo di te a sistemarsi le sopracciglia per esempio. I classici che hanno avuto solo top model come fidanzate da far concorrenza con le stesse, per i tanti profumi e creme che possiedono. Nei casi peggiori sono anche maniaci del fisico. Signore! Si salvi chi può!














5) I vecchi sapientoni: quelli che indossano il mocassino del nonno. Tanto per intenderci.. quelli che passano il tempo a fare i sapientoni per dare l’impressione di essere più intelligenti di te. Possono rientrare in questa categoria anche quelli che parlano per citazioni e già che ci sono ti recitano una bella poesia invece di parlare normalmente. Noiosi!






6) Il Bello e maledetto vi piace da impazzire. Non ci sono parole. Bello, seducente, arrogante,impertinente e sicuro di sè.Usa le sue doti per far sciogliere le donne che cadono ai suoi piedi, per poi allontanarsi da loro quando arriva una nuova preda.

Se non volete spezzarvi il cuore con le vostre stesse mani, andate via da lui!





7) Il romanticone pieno di attenzioni : quello delle numerose lettere d’amore, quello delle serenate sotto la vostra finestra, quello che vi riempie di regali, quello che trovate a farvi una sorpresa anche mentre siete in bagno a fare i vostri bisogni … insomma quello assillante, insopportabile! Quello dal romanticismo così spropositato da sembrare quasi falso! E la maggior parte delle volte è proprio così, per questa ragione è meglio scappare immediatamente!






8) Gli orgogliosi: quelli che non chiedono mai scusa . I maschilisti. La colpa è sempre della donna. Sono quelli che ti fanno sentire continuamente in colpa per qualsiasi cosa tu faccia o per qualsiasi parola tu possa aver detto. Con loro non esiste confronto. Non esiste scambio di opinioni. Non esiste rispetto reciproco e non esiste l’umiltà di rendersi conto dei proprio sbagli. Sono così orgogliosi che per loro è scontato avere ragione. Sono quelli che vorrebbero schiavizzarti, manipolarti e farti tacere in qualsiasi momento. Una delle categorie peggiori insomma. Senza dubbio occorre prendere le distanze e mandargli affanculo.






9)I bugiardi patologici: rientrano in questa categoria gli uomini già impegnati con un’altra donna a tua insaputa e gli sceneggiatori. Per la loro ignoranza e stupidità sono facilmente intuibili e individuabili ma spesso si può trovare anche questa categoria di uomini, con un’abilità innata di trattenere più relazioni, senza lasciare tracce e agendo di nascosto con sotterfugi vari e con scuse classiche del tipo “ma è solo un’amica non rompere le palle”. Sempre meglio stare in agguato subito al primo indizio e se l’indizio diventa più di uno, lascialo, non ne vale la pena.





10) I violenti: Categoria peggiore di uomini che una donna possa incontrare. Questi uomini hanno l’abilità di mettere in atto 3 tipi di violenza : quella psicologica, quella fisica e quella sessuale. Bisogna stare in agguato sempre in ogni situazione e ogni volta che si inizia ad istaurare una relazione con una persona, perché sembrano uomini normali come i bugiardi patologici, ma sono soltanto lupi travestiti da agnelli. Rientrano in questa categoria anche gli stalker e sono coloro che mostrano atteggiamenti volti a tormentare l'altra persona, perseguitandola, generando in lei stati di paura e di ansia, arrivando persino a compromettere la sua vita quotidiana. Per quanto riguarda questa categoria, mi sento di dire a quelle donne oggetto di comportamenti vessatori e violenti: DENUNCIATE. DENUNCIATE SEMPRE questi tipi di comportamento. Un uomo che si comporta in questo modo non vi ama e sicuramente non vi merita. Non abbiate paura di denunciare e di farvi aiutare, perché in questo caso non si tratta di irriverenza e di acidità, ma delle vostre vite. Ciascuna di esse è un dono prezioso e non dovete in alcun modo farvela danneggiare da “esseri” come gli uomini violenti. Tutelate sempre la vostra vita e la vostra integrità fisica e psichica. Mi raccomando!




Insomma, queste sono le categorie principali di uomini da cui stare alla larga perché ciascuno di loro costituisce una categoria a parte, un po’ come noi donne del resto ;D Detto questo posso confermare che a tutte noi piace “l’uomo profitterol”: dolce sì, ma con le palle! E per avere le palle occorre soltanto essere sinceri, onesti e rispettosi con il proprio partner, perché ognuno di noi ha diritto di fare della propria vita quello che vuole; l’importante è la lealtà.



A presto ! Marta










Nessun commento:

Posta un commento