venerdì 3 giugno 2016

Review : Vernissage Natural Gloss Neve Cosmetics

Ciao ragazze  

Oggi voglio parlarvi di una bella novità di Neve Cosmetics che ho acquistato nel negozio online Gaia Natura. Vi parlerò dei gloss naturali della linea Vernissage.  

Neve Cosmetics è un’azienda torinese nata nel 2009 che si occupa di make up.
Alla base della filosofia produttiva di Neve c'è la volontà di creare prodotti efficaci, colorati, folli e goduriosi senza rinunciare a formule genuine e pulite né all’etica cruelty-free. Neve Cosmetics utilizza infatti, ingredienti preziosi, evitando siliconi, petrolati, parabeni e co; preferisce le materie prime vegetariane e vegane ed non testa su animali.

È un’azienda giovane, indipendente, creativa e innamorata del colore e crea tonalità sempre nuove e speciali.

Neve Cosmetics per colorare l’estate 2016 ha pensato di proporre a noi donne una nuova frontiera del colore con ben 10 gloss effetto vinile a lunga durata.

Si chiamano “Vernissage natural gloss” e la parola “vernissage” descrive sia l’inaugurazione di una mostra di pittura che lo strato di vernice trasparente che completa un dipinto.

Quelli di Neve sono gloss ispirati ai capolavori dell'arte pittorica internazionale per labbra da sindrome di Stendhal!

Sono disponibili in 10 tonalità e 3 diversi finish:



I “Materici” sono alta pigmentazione e coprenza per labbra ipnotiche:

Les Poseuses : Scandaloso nude neutro. Texture densa e coprente come le pennellate di un dipinto puntinista. 
Il dipinto d’ispirazione è del pittore francese Georges-Pierre Seurat, il quale raffigura una modella in 3 posizioni diverse indicate dall’artista. 



Oriental Poppies: Rosso papavero intenso. Il colore della natura che vuole osare. Vivace e ipnotico come lacca scarlatta, è un gloss che si sente rossetto. 
Questo gloss si ispira al quadro del 1928 di Georgia O’Keeffe.



Catalan Landscape: Delicato color pesca pastello, coprente e uniforme. È un nude materico, caldo e dall’animo follemente surrealista. 
Il dipinto d’ispirazione è del pittore Joan Miró, il quale raffigura il paesaggio catalano in una dimensione simbolica e immaginaria e a dominare la composizione sono proprio i toni infuocati del giallo, dell'arancio e del rosso. 



Golconde : Visionario malva rosato intenso dal sottotono beige, coprente e neutro. L’eleganza dell’inatteso. 
Il dipinto d'ispirazione è di René Magritte che moltiplica "a stampo" il curioso personaggio presente in molte sue opere in uno sfondo tipicamente belga.



Gli “Sfumati” sono a pigmentazione media e colore modulabile a seconda dell'ispirazione :

The Lady of Shalott : Granata fumoso e trasparente, misterioso ed evocativo. Da provare anche come top coat per regalare una velatura elegante anche al più quotidiano dei rossetti. The Lady of Shalott è un dipinto ad olio su tela realizzato nel 1888 dal pittore preraffaellita inglese John William Waterhouse. Dietro a questo dipinto c’è una leggenda meravigliosa di una giovane fanciulla vittima di un’orribile maledizione... Vi invito a leggerla nella review di Elena Rossi. 



Multiform : Fucsia a sottotono caldo con un’iridescenza lilla appena accennata. Cangiante ma classico, trasparente ma modulabile, è un astratto in cui gli opposti si miscelano. Gloss denso e lucido ispirato all’arte pittorica di Mark Rothko, astrattista e autore di un ciclo di lavori chiamato "Multiforms".

 
Dama con l'Ermellino : Nude bronzo dai nobili riflessi dorati. Una pennellata di luce calda, un ritratto di armonia e perfezione. 
È un dipinto a olio su tavola di Leonardo da Vinci nella quale la donna raffigurata è emblema di eleganza e raffinatezza, proprio come questo gloss. 



Dancers in pink : Rosato ciclamino caldo dalla coprenza modulabile. Leggero ed allettante come una nuvola di tulle rosa intenso. 
Dipinto impressionista di Edgar Degas raffigurante delle ballerine con il tradizionale tutù di un colore rosa intenso e brillante.



Le “Velature” lucidità e trasparenza per un fresco effetto sheer:


Water Lilies : Rosato trasparentissimo con delicati riflessi color turchese chiaro (la tonalità che per contrasto aiuta a evidenziare il bianco del sorriso). Tonalità ispirata alle ninfee e al loro delicato mutare di colore a seconda della luce. Il dipinto d’ispirazione è di Claude Monet. 



Arearea : Giocoso, esotico rosso corallo chiaro trasparente. Il colore di un pomeriggio nella natura tropicale. È un dipinto di Paul Gauguin.




INCI: Ricinus Communis (castor) seed oil, Silica Dimethyl Silylate, Cera carnauba/copernicia cerifera (carnauba) wax, Dimer Dilinoleyl Dimer Dilinoleate, Macadamia Ternifolia Seed Oil, Punica Granatum Fruit Extract, Lecithin, Tocopherol, Ascorbyl Palmitate, Citric Acid, Caprylyl Glycol, Water; Glycerin, 1-2 Hexanediol, Tropolone, Aroma Flavour), (+/-) May contain; CI 77019 (Mica), CI 77861 (Tin oxide), CI 77947 (Zinc Oxide), CI 77891 (Titanium Dioxide), CI 77491 (Iron Oxide), CI 77492 (Iron Oxide), CI 77499 (Iron Oxide), CI 77742 (Manganese Violet), CI 77007 (Ultramarine), CI 77510 (Ferric Ammonium Ferrocyanide), CI 42090 (Blue 1 Al Lake), CI 19140 (Yellow 5 AL Lake), CI 15850 (Red 7 Ca Lake), CI 15850 (RED 6 Na LAKE).


Si applicano sulle labbra con l’apposito applicatore in feltro che permette di distribuire in modo uniforme e preciso il prodotto sulle labbra, e di definirne il contorno. 
Se si desidera un effetto volume, è possibile sconfinare leggermente oltre il bordo naturale delle labbra.  
Si può inoltre applicare Vernissage anche sopra al rossetto per variarne tonalità e finish.

Io, da innamorata del rosso ho scelto di “dipingere” le mie labbra con Oriental Poppies : rosso papavero dal colore inteso e vivace. 





Il suo finish è lucido come la vernice fresca e la sua consistenza è densa e aderente come pittura ad olio.

È stato prodotto con una formulazione vegetariana e vegana, arricchita di olio di noci di macadamia ed estratto di melograno. 




Questo gloss, come detto prima, si ispira al quadro del 1928 di Georgia O’Keeffe.

Georgia O'Keeffe ha iniziato a dipingere le sue grandi tele floreali nel 1924.
Racconta lei stessa che un giorno d'estate, guardando un fiore, ha avuto come una folgorazione. Ha pensato che, ingrandendone a dismisura le dimensioni, anche una semplice pianta potesse farci scoprire quanto di straordinario ci sia nelle cose che siamo abituati a vedere tutti i giorni, senza mai avvertirne la meraviglia.

Nel quadro sono raffigurati due bellissimi papaveri dipinti con colori audaci e accuratamente modulati quasi da dare l’impressione che danzino. Lei stessa afferma di voler dare l'impressione che i suoi fiori abbiano il movimento e il ritmo di una danza. Il colore predominante è un meraviglioso rosso abbagliante; è come se la pittrice fosse riuscita a catturare non solo l'essenza, ma anche tutta l'energia e la forza vitale regalando un effetto ipnotico.

La capacità della pittrice di catturare l’energia e la bellezza è la stessa con cui Neve Cosmetics ha realizzato un gloss glamour, raffinato ma allo stesso tempo vivace. 
sulle labbra Oriental Poppies, Neve




Fonti
 
Neve Cosmetics

Vanity Space

Nessun commento:

Posta un commento